Concorso “I GIOVANI RACCONTANO”

Concorso “I GIOVANI RACCONTANO”

Elenco dei premiati della Seconda Edizione I PREMIO 500 euro “VI RACCONTO LA MIA ALBANIA” autrice ANISA KAPXHIU ani 19 studentessa liceo scientifico F. Vercelli – Asti Racconto di asciutta sincerità e di emozioni incisive. Efficace la lucidità con la quale l’autrice riesce a raccontare la storia del suo paese e, insieme, la sua storia personale, senza concessioni alla retorica o alla propaganda, ma lasciando ampio spazio al vissuto fatto di dialoghi, di ricordi, di espressioni talvolta anche poetiche e vere II PREMIO 300 EURO “CAMBIAMENTI” autrice VALENTINA MONTICONE Montegrosso d’Asti Originale tentativo di dare corpo alle ansie e alle paure di due giovani genitori con il ricorso a un’ipotesi fantascientifica che affonda le sue radici, affatto inconsapevoli, nelle atrocità della storia. Racconto di apprezzabile costruzione nel suo non facile equilibrio III PREMIO 200 euro “EPILOGO” autrice SARA VERSO anni 24 Neive (Cuneo) Racconto di genere noir, secco e volutamente frammentato, in cui si apprezza un originale tentativo di ricerca di scrittura che si renda quasi costruzione visiva del racconto stesso, e ne sia inquietante veicolo MENZIONE “BUS 48” autore JACOPO GRASSO anni 19 studente Istituto Monti – Asti Quotidinaità dell’orrore e della cronaca dell’orrore, in questo raccpnto che non è racconto, quanto piuttosto resoconto, riflessione e inventario partecipato di un campionario umano votato all’odio e alla disperazione. MENZIONE “UN RICORDO” autrice SILVIA BOLOGNA anni 21 Asti Acquarello divisionista di piccole emozioni e di minime sensazioni, nel quale colpiscono la provvisorietà e la leggerezza nel raccontare, pur con qualche eccessiva pretesa di citazioni letterarie o pseudo poetiche, felicemente riscattate però dall’immediatezza del sentire Ai due racconti menzionati ve un buono libro di 75 euro ciascuno, messo a disposizione dalle LIBRERIE ASSOCIATE ASTIGIANE

Condividi questa pagina su
No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.