“Sold out” per i Debenedetti

“Sold out” per i Debenedetti

Tutto esaurito ieri a Palazzo Mazzetti per l’incontro “Bele sì. Una città – Asti, una famiglia – i Debenedetti”. Il Premio Asti d’Appello ha voluto così riprendere una consuetudine delle edizioni degli anni Sessanta: attribuire un riconoscimento “ad personam” a uno scrittore astigiano che a giudizio della giuria avesse ben meritato. Quest’anno sono stati scelti Paolo e Maria Debenedetti quali rappresentanti di una dinastia di scrittori che ha dato molto alla città, oltre che alle patrie lettere. (foto: Franco Rabino)

Condividi questa pagina su
No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.